Francesca, la The Color Run di Trieste e i colori della corsa.

il
Quando corri non sei mai solo.
Anche quando vuoi isolarti dentro la corsa, sei sempre in compagnia almeno di te stesso
Questo può spaventare. Questo può anche esaltare.
E correndo una delle prime persone che abbiamo conosciuto è stata Francesca, di Udine, professione giornalista, appassionata di vita e di novità. Circa un mese fa Francesca ci aveva consigliato il libro “A perdifiato” dello scrittore triestino Mauro Covacich.
E oggi Francesca fa un altro regalo a Per 4 Piedi 🙂 (Grazie!!)

Francesca, color runteller, a Trieste appena terminata la The Color Run.
Francesca, color runteller, a Trieste appena terminata la The Color Run.
Sabato 24 maggio Francesca ha partecipato, proprio a Trieste, alla The Color Run, considerata la “corsa più divertente del pianeta”, e ce l’ha racconta.
The Color Run è un mix di sport, divertimento e condivisione ideato negli Stati Uniti e che dall’anno scorso è arrivato in Italia, organizzata da La Gazzetta dello Sport. Le regole sono semplici: t-shirt bianca indosso, 5 chilometri da percorre e i color runner bombardati da colori lungo tutto il percorso. E il bianco della maglietta dura giusto alcuni passi. 
Ecco il racconto di Francesca (su Twitter @Fra_Gatti):
Francesca e i suoi Cipollini prima della The Color Run
Francesca e i suoi Cipollini prima della The Color Run
“Si chiama TheColorRun, ma non è solo una corsa, è una festa per gli occhi e per il cuore.
5 km sulle rive di Trieste, cielo azzurro, sole, caldo, il mare lì a due passi e 9.000 persone con il sorriso stampato sulla faccia: non solo gente che ama la corsa, ma intere famiglie, bambini, cani al guinzaglio e amici, tantissimi gruppi di amici (come noi, eravamo in 8, nome d’arte “I Cipollini”) pronti a divertirsi e a farsi colorare!
Allo start c’è chi parte correndo veloce, chi non ci pensa nemmeno e cammina, chi rallenta dopo 200 metri… ma il bello è stare tutti insieme perché è una festa da condividere e quindi il gruppo non si deve disperdere e si corre e ci si ferma, si riparte, si fa lo scatto finale a favore di telecamera, si ride, si salta, si balla e ci si rotola nella polvere colorata fino a rendersi irriconoscibili e pronti all’immancabile selfie di gruppo. Sorrisi e facce buffe in un mare colorato… e la Run diventa Social!
Ogni km i volontari di The Color Run ti tirano senza pietà un colore diverso, giallo, verderosso, blu, quello finale è il rosa intenso della Gazzetta dello Sport che ti resta addosso e arriva fino alle mutande: lo scopri la sera quando arrivi a casa e l’acqua che scorre via nella doccia diventa viola!
Ciao Per 4 Piedi, Francesca.” 

Francesca a i suoi Cipollini post The Color Run
Francesca a i suoi Cipollini post The Color Run
E per farsi un’idea della The Color Run, ecco il video della tappa di Torino (in attesa di quello di Trieste):

 

Ciao Alberto e Andrea (@per4piedi)

 

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Pingback: Per 4 Piedi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...