Questione di tempo. E di pace.

La corsa ti porta al confronto, prima di tutto con te stesso.
Con c’è “contro”, c’è solo “con”…

Ti aiuta a conoscerti, ad aver consapevolezza, a respirare meglio, a dialogare con te stesso, a sentirti te stesso in compagnia di te stesso.
Correre aiuta a crescere.

Certo, pretende tempo, costanza, a volte pretende anche una parte del corpo e, chissà, magari ti sta dando qualche messaggio.

Il 21 luglio del 2012, verso le sei di sera, Andrea ha deciso di rimettersi la scarpette e di uscire per la prima volta a correre dopo tanti anni.
Ha percorso 7 km e 300 metri in 40 minuti. Forse voleva solo scappare dall’inquietudine.

20140607-095447-35687451.jpg

20140607-095630-35790923.jpg

Dopo due anni, dopo 2.000 km, dopo parecchie cose della sua vita in mezzo, il 6 giugno del 2014, verso le undici del mattino, Andrea ha deciso di percorrere gli stessi 7 km e 300 metri. Questa volta li ha ultimati in 30 minuti.

20140607-095714-35834491.jpg

20140607-095714-35834589.jpg

2.000 chilometri per migliorare 10 minuti.
Una questione di tempo…

In questi due anni Andrea è cresciuto, ha incontrato se stesso, ha preso decisioni importanti e consapevoli. E adesso è sereno.

Buona giornata! 🙂

Alberto (@per4piedi #4piedi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...