Mental coaching: Alberto correrà 1/3 di Maratona?

Spesso si dice che correre con degli obiettivi intensi e precisi sia uno sforzo prima mentale e poi fisico.

Prima corri con la mente, poi con le gambe“.

Credo che tutti lo abbiamo sentito e a nostra volta detto.

E… piede dopo piede ci siamo resi conto che è per davvero così.

L’obiettivo di Per 4 Piedi è ambizioso, ma possibile.

E Alberto sta facendo buoni progressi sulla strada verso la Maratona.
Qualche giorno fa ha concluso la distanza corrispondente ad un quarto di Maratona, cioè 10 km e mezzo, in un’ora: sono contento di questo andamento.

Però adesso bisogna crescere ancora e lavorare sulla testa. Così l’ho sfidato.

Venerdì prossimo Alberto proverà a correre un terzo della Maratona, cioè 14 km.

Deve farlo, ma non fisicamente (non ho dubbi che sia già alla sua portata) ma con la testa.

Deve allenare la mente a correre per più di un’ora, poi dovrà allenarla a correre per oltre due ore e così via, e così il fisico aiuterà e seguirà la mente ovunque Lei vorrà!

20140827-143631-52591503.jpg

Io non so a cosa penserà e dove la sua mente creativa (davvero!) condurrà Alberto, con tutto quel tempo da correre, ma io sarò con lui.

E quando venerdì avremo terminato questa prova non semplice insieme, gli faremo tutte le domande possibili su una cosa così.

Per ora possiamo solo fare il tifo per Alberto e vedere se è pronto completamente a superare il quarto di Maratona e toccare il terzo.

Voi cosa pensate? Ce la farà?

Ciao,

Andrea (@per4piedi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...