Unesco Cities (Half) Marathon e poi il mare.

Dopo tre anni c’è ancora il traguardo di Aquileia ad aspettarmi. Lì sono diventato Maratoneta. E per la prima volta ho capito che dopo ogni Maratona c’è un prima e un dopo. La corsa è sempre quella dedicata all’Unesco, perché parte da Cividale, transita per Palmanova e poi via sempre dritto fino ad Aquileia, tre…

Slow Canyoning alla sorgenti del fiume Meschio.

La primavera è in arrivo e mi viene voglia di raccontare un’avventura che ho vissuto qualche tempo fa. A passo di cammino. Ho fermato la macchina, ho iniziato a fare due passi fuori dal sentiero e l’Italia mi ha premiato con una sorpresa: le sorgenti del fiume Meschio. Il fiume Meschio nasce alle pendici del…

Ho corso in Nuova Zelanda. Quasi.

A sse re e Mi piacerebbe moltissimo visitare la Nuova Zelanda. Non c’è un motivo in particolare. Forse perché ha la stessa forma dell’Italia, capovolta, ed è dall’altra parte del mondo rispetto a qui. Nel mio immaginario, in Nuova Zelanda c’è verde dappertutto e vedi il mare dall’alto. Ci sono salite imprevedibili e discese mozzafiato….

La Rosa di Conegliano.

Una corsa che si svolge nella mia città, porta il colore del mio cognome, ma alla quale io posso partecipare solo scrivendo. È così. La Rosa, domenica 4 marzo, colorerà le colline attorno a Conegliano, con la prima corsa tutta al femminile ospitata nella città del Cima. L’evento è promosso da Palextra Events, in collaborazione…

Se venissi a correre a Conegliano.

E poi capita che una corsetta semplice, per sciogliere le gambe e godere di uno spicchio di sole (pallido) in mezzo all’inverno, diventi un trail urbano improvvisato. Complici un cancello aperto, che di solito è chiuso, e la voglia di provare le nuove Blushield Fly di Diadora. La molla è spesso la curiosità. Le colline…

Il Triathlon di Federica. Brividi, di tutti i tipi.

L’anno parte con la storia di Federica, che nel 2017 ha iniziato a correre ed un passo alla volta è arrivata al traguardo della Maratona di New York. Era con me sulla linea di partenza a Staten Island, mentre Frank Sinatra e l’inno statunitense scioglievano l’emozione. Un mese dopo ci siano incontrati di nuovo al…

#RuntoNYC: l’ultimo prima di cambiare.

A New York può capitare di sentirti un top runner mentre fai una corsetta semplice semplice a Central Park. Anzi, in quel momento sei davvero un top runner se corri dove stanno allestendo l’ultimo miglio della Maratona che tutti sognano e ti muovi dentro un gruppo sorridente e colorato di arancione. Tanto che le persone…

Questa sera ho battuto George.

Questa storia inizia l’8 marzo del 2015. E non pensavo avrebbe mai avuto il seguito di questa sera. Perché questa sera ho battuto George. Chi è George? George è uno che corre forte e mi ha insegnato molto sulla corsa. E’ uno che impasta la farina per fare il pane, ogni notte. E insegna anche…

I muri vanno presi a spallate.

Ammetto che non avrei voluto scrivere un post sulla 30 Trentina. Non perché non sia stata una bella gara o una bella giornata, anzi, ma perché, semplicemente, per una volta non avevo voglia di scrivere. I 30 chilometri attorno ai laghi di Levico e Caldonazzo li vedevo più come un allenamento intenso, di quelli che…

Godetevi la stanchezza.

Ho aspettato che fossero le 16 e 16 del primo sabato di autunno. Poi ho iniziato a scrivere. Non c’è un motivo, mi piace il suono che fa il numero 16 quando lo si pronuncia. Benvenuto Autunno.  Mi piace sempre più questa stagione. Parte malinconica e poi dà la carica alla forza rigenerante dell’inverno, dentro…