Aquila del Torre e una corsa nata per caso.

La corsa può essere un mezzo di conoscenza di un territorio, di un prodotto, che ne so di una cantina? Personalmente ritengo di sì, poiché correre attraverso un territorio è entrare dentro quel territorio. Così è con molta gioia che ho accettato un invito a cena da parte di Aquila del Torre, a Povoletto, nei…

Ho iniziato a correre. Qui.

Ieri sera sono rimasto fermo in autostrada per troppo tempo. C’era un incidente, non grave, e la coda rimaneva immobile appena dopo Ferrara Nord, fino ad Occhiobello. Ho spento i fari, imitando l’automobilista accanto a me sulla corsia accanto. Ci siamo guardati un istante, era sconsolato e stanco anche lui. La cosa avanzava lentamente, singhiozzando….

I versi di Matilde.

Per Matilde tutto è iniziato a Pesaro, poi è rimbalzato a Milano, da dove Matilde parte per più di cento viaggi all’anno, da anni. Matilde fa il medico, ha un cuore grande due volte il giro del mondo. E un’ironia affascinante come il mondo. Parlando con lei del progetto Per 4 Piedi – mentre ci chiedeva se siamo…

Tramonto e mare: la Corri Grado.

Gli amici del comune di Grado, in provincia di Gorizia, ci ricordano che sabato 28 giugno c’è la Corri Grado, con due percorsi da 8 km (competitiva) e 6 km (non competitiva). La particolarità di questa corsa sta nel tempo e nello spazio del percorso. Parlo di atmosfera e suggestioni, non di tecnica. Grado è…

Qui Andrea: riflessioni di un runner contento.

A me, Andrea, la Marcia della Bolda ha riservato alcune sorprese positive. E non soltanto sportive. Per una volta, non importa il tempo e non importa il passo…  Non mi importa nemmeno quasi di aver superato un muro, quello dei 10 km in meno di 40 minuti, che fino ad un anno fa era per me impensabile. Anche…